OPERATIONS

Una strategia climatica che guarda al futuro

Le aziende smart stanno attribuendo il proprio prezzo al carbonio.

JOSEPH E. ALDY E GIANFRANCO GIANFRATE

Giugno 2019

Via via che il clima globale si fa sempre più estremo, la minaccia che i cambiamenti climatici rappresentano per le aziende è sempre meno una teoria. Le aziende stanno lavorando per proteggere i propri asset e le proprie supply chain da uragani, ondate di calore, incendi e siccità che si fanno più pesanti. Sempre più stanno cominciando a inserire nei propri calcoli questo tipo di “rischio climatico” e gli investitori sono molto attenti allo sviluppo del fenomeno. C'è, però, una minaccia che molti non hanno ancora considerato: è il rischio legato al carbonio ovvero l'impatto che le policy per contrastare i cambiamenti climatici vanno a produrre sulla strategia e sui profitti di un'azienda. Più il surriscaldamento globale aumenta, più le aziende dovranno aspettarsi misure pubbliche che imporranno un prezzo crescente alle loro emissioni di carbonio. Si tratta di meccanismi che rischiano di spiazzare le realtà che si faranno cogliere impreparate....

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!