STRATEGIA

LA STRATEGIA NELL’ERA DEL CAPITALE SOVRABBONDANTE

IL DENARO NON È PIÙ UNA RISORSA SCARSA E QUESTO CAMBIA TUTTO.

 

MICHAEL MANKINS, KAREN HARRIS E DAVID HARDING

Giugno 2017

Per gran parte degli ultimi cinquant’anni, i leader aziendali hanno visto nel capitale finanziario la risorsa più preziosa. Hanno fatto l’impossibile per assicurare che ogni singolo penny andasse a finanziare solo i progetti più promettenti. Una generazione di executive è stata educata ad applicare dei tassi-soglia che riflettessero gli elevati costi del capitale in vigore per quasi tutti gli anni Ottanta e Novanta. E aziende come General Electric e Berkshire Hathaway venivano elogiate per il rigore con cui investivano. Oggi il capitale finanziario non è più una risorsa scarsa – abbonda e costa poco. Il Macro Trends Group di Bain stima che negli ultimi tre decenni il capitale finanziario globale si sia più che triplicato e che valga attualmente circa dieci volte il PIL mondiale. Con la maggior disponibilità del capitale, il suo costo è crollato. Per tante grandi aziende, il costo dei finanziamenti al netto delle imposte è vicino...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!