COINVOLGIMENTO

Coinvolgere i medici nella rivoluzione del settore sanitario

Thomas H. Lee e Toby Cosgrove

Giugno 2014

Il settore sanitario, nonostante gli straordinari progressi della medicina e della tecnologia, non riesce a svolgere il compito primario di ogni impresa: fornire con regolarità al cliente quello di cui ha bisogno. Il sistema diventa sempre più complesso e l’impegno e i buoni propositi dei singoli medici non bastano più ad assicurare efficienza e alta qualità. Per risolvere i problemi del settore c’è bisogno di un cambiamento radicale che consenta di passare da un sistema che ruota intorno ai singoli medici a un’impostazione in cui i medici fanno gioco di squadra e il paziente è il centro di tutto. I medici, ovviamente, giocano un ruolo cruciale in questa trasformazione:  senza il loro coinvolgimento, qualsiasi progetto ambizioso è destinato a fallire. Tuttavia, molti medici guardano con grande preoccupazione ai cambiamenti in corso e lamentano una perdita (reale o prevista) di autonomia, rispetto e reddito. Si sentono dire che devono accettare senza...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!