SPECIALE / SULLA LEADERSHIP

La leadership è una conversazione

Come accrescere il coinvolgimento dei dipendenti nelle organizzazioni più integrate e piatte di oggi

Boris Groysberg e Michael Slind

Giugno 2012

Negli ultimi anni, l'approccio al management delle risorse umane basato sul comando e sul controllo è diventato sempre meno praticabile. La globalizzazione, le nuove tecnologie e i cambiamenti intervenuti nel modo in cui le aziende creano valore e interagiscono con i clienti hanno sensibilmente ridotto l'efficacia di un modello di leadership puramente direttivo e imposto dall'alto. Cosa prenderà il posto di quel modello? Parte della risposta sta nel modo in cui i leader gestiscono la comunicazione all'interno delle proprie organizzazioni - ossia come gestiscono il flusso delle informazioni inviate ai dipendenti, ricevute dai dipendenti e scambiate tra i dipendenti. La comunicazione interna tradizionale deve lasciare il posto a un processo più dinamico e più sofisticato. Ma soprattutto, quel processo deve essere conversazionale. Siamo arrivati a questa conclusione nel corso di una ricerca che abbiamo effettuato recentemente sullo stato della comunicazione interna nel XXI secolo. In più di due anni abbiamo...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!