Gennaio-Febbraio 2020

Il ruolo centrale dell’economia circolare

Donato Iacovone

09 Gennaio 2020

Il ruolo centrale dell’economia circolare

Si sta sempre più affermando un nuovo modo di pensare ai processi economici per affrontare la sfida di un uso più consapevole delle risorse per diminuire gli sprechi sia nella produzione industriale sia nei consumi. Ad esigere una maggiore sostenibilità ambientale non c’è solo il riscaldamento globale, ma anche il crescente aumento della popolazione mondiale, la scarsità, seppur non immediata, di alcune risorse naturali e i nuovi livelli di benessere e di consumo raggiunti da parti sempre più vaste del nostro pianeta. La sfida che la nostra società sta da tempo affrontando è quella di un uso più consapevole delle risorse e l’obbligatorio intento di diminuire gli sprechi sia riguardo al consumo sia alla produzione. Una rivoluzione che mette al centro la società e, soprattutto, le persone. Si deve passare quindi ad una visione circolare, quella del “riutilizzo” e della “riparazione”, quella di una economia che fa dello scarto una risorsa da reimmettere nel processo produttivo, quella che allunga il valore d’uso dei prodotti e dei suoi componenti, riutilizzandoli o riparandoli.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti