GENNAIO-FEBBRAIO 2018

Made in China 2025

Antonio Acunzo

Gennaio 2019

Made in China 2025

prezzo 0,00

La nuova strategia cinese di espansione nei mercati globali cambierà gli equilibri economici e politici del mondo, in diretta concorrenza con Stati Uniti ed Europa. La Cina è oggi il primo mercato di destinazione del Made in Italy nell’area Asia-Pacifico: 13,5 miliardi di euro di export nel 2017 e una crescita prevista del 9,7% nel triennio 2018-2021; 1700 aziende italiane partecipate in Cina con 150.000 dipendenti e che fatturano 22 miliardi.

Essenziale però cambiare prospettiva di percezione del mercato, azzerando i luoghi comuni dell’immaginifico italico che vede tutti in Cina pronti a copiare i prodotti italiani e a realizzarli in bassa qualità e studiare invece il mercato, partendo dalla business intelligence per ottimizzare nuove nicchie in funzione della nuova domanda nel B2B e nel B2C, per disegnare una strategia di ingresso sostenibile e funzionale per crescita e sviluppo.

La Cina è cambiata e oggi esiste una nuova Cina che si sta evolvendo e sofisticando come Paese, come economia e come società, e che sta diventando il motore della crescita economica globale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia