GLOBALIZZAZIONE


Le nuove regole della globalizzazione

Molti Paesi stanno rivedendo le proprie priorità: questo implica per le multinazionali grande cautela strategica.

Ian Bremmer

Gennaio 2014

Negli ultimi anni Pfizer si è scontrata con la nuova fase della globalizzazione che stiamo attraversando. Il governo indiano sta infatti attuando una politica di accessibilità dei farmaci alle fasce più deboli della popolazione; al suo interno nel febbraio 2013 l’Ufficio competente ha revocato il brevetto Pfizer per l’antitumorale Sutent, permettendo al produttore locale Cipla di produrne una versione generica a un prezzo inferiore. In seguito l’Intellectual Property Appellate Board indiano ha sospeso la decisione e ordinato all’Ufficio brevetti di riesaminare il caso. Nel frattempo in Cina il Governo ha tagliato i prezzi dei farmaci per ridurre i costi della sanità. Nel 2009 Pechino ha imposto un calmiere sui farmaci essenziali che ha ulteriormente abbassato del 30% circa nel 2011, mentre ha in programma entro il 2014 di portare a oltre 500 il numero prodotti interessati. Si tratta di provvedimenti che presentano rischi importanti per un’azienda multinazionale come Pfizer: i...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!