STRATEGIA & CONCORRENZA

Tutti i segreti dei fuoriclasse della crescita

Poche imprese riescono a prosperare nel lungo termine. Quelle che lo fanno sono più stabili e più innovative dei loro concorrenti.

Rita Gunther McGrath

Gennaio 2012

Una crescita costante e prevedibile è ciò cui mira ogni grande azienda e ciò che apprezzano principalmente gli investitori. Di recente, con alcuni colleghi ho condotto una ricerca per scoprire quanto essa sia difficile da realizzare. Per iniziare ci siamo chiesti: quante società per azioni con una capitalizzazione di mercato di almeno 1 miliardo di dollari sono cresciute del 5% ogni anno nei cinque anni antecedenti il 2009? Abbiamo scelto la soglia del 5% perché la crescita media globale annua del PIL in quel periodo è stata di circa il 6%. E noi eravamo alla ricerca di prestazioni costanti, non di una crescita annuale composta. Abbiamo quindi setacciato l’enorme banca dati di Capital IQ e il risultato ci ha sorpreso: soltanto l’8% delle 4.793 società del nostro campione ha registrato una crescita del fatturato di almeno il 5% anno dopo anno, e solo il 4% un incremento dell’utile netto di...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!