SPECIALE / L’INNOVAZIONE NEI MODELLI DI BUSINESS

Il ruolo del CEO nella reinvenzione del business model

Un CEO lungimirante deve fare tre cose: gestire il presente, dimenticare selettivamente il passato e creare il futuro.

Vijay Govindarajan e Chris Trimble

Gennaio 2011

PENSATE ad alcune grandi innovazioni del decennio scorso: Google, Netflix e Skype. Adesso chiedetevi perché Google non è stata creata da Microsoft, Netflix da Blockbuster e Skype da AT&T. Perché le grandi aziende consolidate faticano a scoprire le nuove grandi idee prima dei nuovi competitor? Il problema è pervasivo; gli esempi sono infiniti. La risposta è che molte aziende si concentrano troppo sull’esecuzione del modello di business in uso e dimenticano che i modelli di business sono deperibili. Per valutare la vulnerabilità della azienda in cui lavorate, provate a fare questo test diagnostico: elencate su tre diverse schede tutte le iniziative importanti in corso nella vostra organizzazione. Poi prendete tre riquadri e scriveteci sopra, rispettivamente, “Riquadro 1: Gestire il presente”, “Riquadro 2: Dimenticare selettivamente il passato”, e “Riquadro 3: Creare il futuro”. Adesso dedicate qualche minuto a immaginare come potrebbe essere il vostro settore tra cinque, dieci o anche vent’anni...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!