INNOVAZIONE

Il DNA dell’innovatore

I cinque talenti che distinguono i veri innovatori da tutti gli altri.

JEFFREY H. DYER, HAL B. GREGERSEN E CLAYTON M. CHRISTENSEN

Gennaio 2010

«Come posso trovare persone innovative per la mia organizzazione? E come posso diventare più innovativo io stesso?». Sono gli interrogativi che angustiano i top manager, consapevoli che la capacità di innovare è “l’ingrediente segreto” della ricetta per il successo nel business. Sfortunatamente, la maggior parte di noi sa molto poco su ciò che rende una persona più creativa di un’altra. È forse per questo che ammiriamo tanto imprenditori visionari come Steve Jobs di Apple, Jeff Bezos di Amazon, Pierre Omidyar di eBay e A. G. Lafley di P&G. Come fanno questi personaggi a sfornare in continuazione idee rivoluzionarie? Se riuscissimo a scoprire i meccanismi interni della loro mente, che cosa potremmo imparare sulla dinamica effettiva dell’innovazione? Per trovare delle risposte, abbiamo intrapreso uno studio, durato sei anni, per scoprire le origini delle strategie creative – e spesso rivoluzionarie – che caratterizzano le aziende più innovative. Il nostro obiettivo era mettere...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!