Raccolta Speciali 2021

Una raccolta davvero speciale

Novembre 2021

Raccolta Speciali HBR 2021

prezzo 20,00

Harvard Business Review Italia mette a disposizione dei lettori la raccolta dei dieci Speciali usciti nel 2021. Quattro toccano le tematiche relative alle novità nel mondo del lavoro e delle organizzazioni: “Equilibrio vita-lavoro”; “Oltre il burnout”; “Ricostruire la forza lavoro”; e “Ritorno al lavoro”. Gli autori hanno trattato tutte le questioni più importanti: il lavoro a distanza, spesso impropriamente definito smart working; il lavoro ibrido; l’organizzazione del lavoro; la leadership; gli aspetti economici; lo sviluppo delle carriere; l’onboarding; la ristrutturazione degli spazi; gli aspetti psicologici individuali e collettivi, incluso il burnout; e i nuovi equilibri fra vita e lavoro.

Due degli Speciali di questa raccolta – “Alle imprese occorre un nuovo modello” e “Il capitalismo degli stakeholder” - affrontano un’altra tematica fondamentale: i cambiamenti in atto nel mondo delle imprese in termini di modelli di business, governance e obiettivi. Da molti anni Harvard Business Review segue questi argomenti e ha proposto nel tempo innovazioni ormai entrate a pieno titolo nelle pratiche di business. Ne è un esempio il concetto di valore condiviso introdotto dieci anni fa da Michael Porter, che ha innovato rispetto ai principi di corporate social responsibility già messi in pratica da molte aziende e sempre più richiesti dalla società. Più di recente si è affermata una nuova tendenza, quella del passaggio dall’economia degli shareholder all’economia degli stakeholder. Rientrano in quest’ambito importanti punti di cambiamento che riguardano la capacità del management di conciliare gli interessi degli azionisti con quelli dei dipendenti, ma anche di clienti, fornitori, comunità e ambiente; e affrontano aspetti più specifici di governance, come i rapporti fra management e board, gli obiettivi economico-finanziari delle imprese, i criteri ESG, gli aspetti più rilevanti in termini di compensation e la conciliazione fra obiettivi di breve e di lungo termine.

Gli altri quattro Speciali di questa raccolta trattano temi diversi di grande attualità. In “Come i leader possono promuovere le vendite”, gli autori utilizzano una lente particolare per identificare le responsabilità del top management nei confronti dell’attività di vendita e sviluppano una serie di proposte e di strumenti per migliorare una relazione spesso ben al di sotto del potenziale, quando non si rivela un vero e proprio ostacolo. Vicino al tema delle vendite quello del “Marketing potenziato dall’IA”. L’introduzione dell’intelligenza artificiale è ormai in atto da qualche anno, anche se molte imprese ancora non ne fanno uso. Tra quelle che sono state più pronte a effettuare gli investimenti in quest’ambito, tendono a prevalere gli aspetti tecnico-organizzativi e produttivi, mentre è meno comune l’utilizzo a fini di marketing, promozione e vendite. Lo Speciale spiega in modo analitico i possibili vantaggi e gli strumenti concreti da utilizzare per sviluppare appieno le potenzialità dell’IA.

Più specificamente di carattere organizzativo lo Speciale “Per un project management migliore”, che propone una nuova e più avanzata metodologia e un nuovo assetto organizzativo per sfruttare al massimo la capacità del project management di realizzare gli obiettivi d’impresa in quella che viene definita la “nuova economia dei progetti”. Infine, lo Speciale “Capire la Cina” propone una nuova interpretazione del fenomeno cinese, dopo ormai due decenni di grande sviluppo, aggiornando conoscenze che rischiano spesso di risultare obsolete e identificando i nuovi fattori di successo per realizzare i propri obiettivi su quel grande mercato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia