DECISION MAKING

Agite come scienziati

I grandi leader mettono in discussione i presupposti, conducono esperimenti e si basano sulle prove

Stefan Thomke, Gary W. Loveman

Maggio 2022

Agite come scienziati
Ogni giorno, i manager prendono decisioni su prodotti, clienti, allocazione di risorse, stipendio dei dipendenti e molte altre cose basandosi su presupposti che non sono mai stati esaminati in modo critico e tanto meno messi in discussione. «Ho sempre avuto successo facendo così e non ho mai pensato di agire diversamente», è quello che spesso ci capita di sentire quando chiediamo ai manager perché non mettano in discussione pratiche che si sono rivelate inefficaci. Quando, però, gli scettici mostrano che le idee alla base di determinate pratiche sono sbagliate, fuorvianti o persino costose, i leader si convincono dell’importanza di verificare in modo sistematico i presupposti. Considerate quello che è accaduto agli inizi degli anni 2000 in Harrah's Entertainment, che opera nel campo alberghiero e dei casinò, quando uno di noi, Gary (al tempo chief operating officer), si trovò a lavorare con il suo team di analisti per rivedere l’uso che...

Hai ancora 1 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

1 / 3

Free articles left

Abbonati!