RETAIL

I negozi “tradizionali” tornano di moda

Dati per morti ai margini della distribuzione al dettaglio che viaggia su Internet, i negozi fisici stanno trovando sorprendentemente nuove soluzioni per competere.

Jean McFarland Flint

Dicembre 2019

I negozi “tradizionali” tornano di moda
Mentre catene tradizionali come Sears stanno chiudendo i battenti, sempre più aziende prevalentemente online - da Amazon a Rent the Runway - stanno aprendo nuovi punti vendita e trasformando l'esperienza d'acquisto. In questa intervista gli esperti Jill Avery e Antonio Moreno analizzano le nuove regole del retail. Come cambia il punto vendita fisico in questa rinascita della distribuzione al dettaglio? Avery. Intorno alla natura e al potenziale del punto vendita si fa oggi molta sperimentazione. Nella nuova visione emergente, il negozio deve creare un'esperienza specifica che va al di là del mero aspetto transazionale: un'esperienza che mira a costruire una relazione con il cliente e a comunicare il brand per via estetica e sensoriale. C'è ancora spazio per lo shopping fisico nell'ambiente di oggi; ma deve differire da quello a cui ci eravamo abituati come consumatori. Moreno. Alla gente piace ancora entrare in un negozio per avere un'esperienza estetico-sensoriale e...

Hai ancora 2 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

2 / 3

Free articles left

Abbonati!