Speciale - Dicembre 2019

UN PIANO PER ACCELERARE LA PARITÀ DI GENERE

autori vari

04 Dicembre 2019

 UN PIANO PER ACCELERARE LA PARITÀ DI GENERE

La parità di genere è alla nostra portata
Melinda Gates
La nuova attenzione e la nuova sensibilità sociale che circondano la parità di genere rendono possibili progressi straordinari - e giustificano la fissazione di obiettivi audaci e ambiziosi. Per sfruttare appieno questa opportunità, bisogna definire accuratamente i traguardi da raggiungere. Il principale dovrebbe essere espandere il potere e l'influenza delle donne nella società. Potere e influenza intesi come la capacità di prendere decisioni, controllare risorse e promuovere prospettive. Per espandere il potere e l'influenza delle donne serviranno molte cose - in primis, un capitale strategico e la collaborazione degli stakeholder. Negli Stati Uniti, le iniziative intese a promuovere la parità di genere sono sempre state sottofinanziate. Le ricerche svolte da Pivotal Ventures, società di investimenti e incubazione fondata dall’autrice, dimostrano che nuovi investimenti e nuove energie andrebbero incanalati su tre tipologie di interventi ad alto impatto: smantellamento delle barriere che più ostacolano il progresso lavorativo delle donne, rafforzamento della presenza femminile nei settori che più incidono sulla nostra società e intensificazione della pressione esterna sulle istituzioni che possono reinventare lo status quo. Con questa strategia tripartita, possiamo accelerare il progresso e ottenere risultati misurabili entro il 2030.

Il gap di genere in sintesi
Gretchen Gavett e Matt Perry
L'analisi dei dati rivela che l'uguaglianza è ancora lontanissima e le donne sono ancora più indietro sul piano del potere e dell'influenza. Il Global Gender Gap del WEF analizza 149 Paesi su quattro dimensioni critiche per l'uguaglianza: partecipazione e opportunità, livello di istruzione, salute e sopravvivenza, rappresentanza nell'ambiente politico. Gli autori hanno confrontato i dati relativi a ognuna di queste dimensioni nelle diverse regioni del mondo.

Il contributo del venture capital al progresso femminile
Rebecca Kaden
Ai ritmi attuali, la piena parità negli Stati Uniti si realizzerà tra ben 208 anni, stando al World Economic Forum. Il venture capital può contribuire a superare lo stallo perché è strutturalmente orientato a rifiutare la crescita lineare e a focalizzarsi sulla crescita esponenziale. Ma per accelerare il cambiamento ci vorranno più donne investitrici e più investimenti in imprenditorialità femminile, sia da parte degli uomini sia da parte delle donne.

Mettere fine alla cultura delle molestie
Jennifer Klein
Le molestie sessuali sono al tempo stesso un prodotto e una causa della mancanza di potere che ostacola le donne in tutti i campi. TIME'S UP dal 2018 opera per spezzare questo circolo vizioso. Affrontare il problema delle molestie richiede uno sforzo deliberato per abbattere le barriere che minacciano sia la sicurezza sia l'equità, tra cui la discriminazione, la disparità retributiva, la distribuzione ineguale delle responsabilità per l'assistenza ai familiari, e norme e stereotipi negativi.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti