STRATEGIA

NON PERSEVERATE CON UNA STRATEGIA PERDENTE

COME RICONOSCERLA (E SCAPPARE VIA) PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

FREEK VERMEULEN E NIRO SIVANATHAN

Dicembre 2017

Alla fine degli anni Novanta la catena di negozi musicali britannica HMV dominava il settore. In Gran Bretagna il suo modello di impresa – negozi in cui i clienti potevano curiosare fra un’ampia collezione musicale e ascoltare brani in cuffia prima di decidere se acquistare un CD – aveva fruttato al marchio un’invidiabile fetta di mercato del 40%. L’ascesa della HMV iniziò con la rivoluzione della musica pop degli anni Sessanta, quando l’azienda cominciò a espandere la sua rete distributiva londinese. Negli anni Settanta raddoppiò le sue dimensioni e all’inizio degli anni Ottanta si affermò come marchio leader a livello nazionale nel campo dei negozi di musica specializzati. Nel 1986 aprì punti vendita in Irlanda e in Canada, e subito dopo negli Stati Uniti, in Francia, in Germania e in Giappone. Negli anni Novanta contava oltre 320 negozi, di cui circa 100 nel Regno Unito. Nel 2002 entrò in Borsa...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!