SELF MANAGEMENT

LA VOSTRA PERSONALITÀ RISCHIA DI SABOTARE LA VOSTRA CARRIERA?

ATTENZIONE A NON PORTARE ALL’ESTREMO CERTI TRATTI DEL VOSTRO CARATTERE

DI TOMÁS CHAMORRO-PREMUZIC

Dicembre 2017

QUANDO PENSIAMO agli ingredienti decisivi per avere successo sul lavoro, spesso ci concentriamo sui punti di forza innati: un’intelligenza brillante, la capacità di apprendimento, l’ambizione di raggiungere gli obiettivi e le abilità sociali necessarie per instaurare legami forti. Queste qualità, però, sono sempre accompagnate da punti deboli, aspetti della personalità che potrebbero sembrare innocui o addirittura utili in alcune circostanze, ma che se non vengono tenuti sotto controllo, possono ripercuotersi pesantemente su carriere e organizzazioni. Due decenni fa, gli psicologi Robert e Joyce Hogan compilarono un inventario di questi “lati oscuri”, 11 qualità, da emotivo fino a ubbidiente, che se portate agli estremi assomigliano ai disturbi della personalità più comuni. Da allora questo strumento di valutazione, l’Hogan Development Survey (HDS), brevettato dalla società omonima di cui sono socio, viene ampiamente adottato nel campo della psicologia del lavoro come mezzo per individuare le esigenze di sviluppo degli individui. Dopo aver tracciato...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!