SPECIALE / GESTIRE LA DISCONTINUITÀ

Sopravvivere all’innovazione scardinante

Non basta sapere che si profila una minaccia. Dovete capire se è indirizzata proprio a voi.

Maxwell Wessel e Clayton M. Christensen

Dicembre 2012

Le innovazioni scardinanti si possono paragonare a dei missili lanciati contro la vostra azienda. Sono vent’anni che descriviamo, uno dopo l’altro, tutti i missili che hanno centrato e distrutto il bersaglio: Napster, Amazon e Apple Store hanno mandato in rovina Tower Records e Musicland; i piccoli ed economici personal computer hanno sostituito progressivamente i minicomputer e i mainframe; la fotografia digitale ha reso obsoleta la pellicola. E abbiamo costantemente suggerito una reazione specifica per essere sicuri di avere ancora un business vivo e vitale quando le acque si calmeranno: sviluppare direttamente una discontinuità prima che sia troppo tardi, per garantirsi i benefici della partecipazione a nuovi mercati in crescita – come hanno fatto Procter & Gamble con Swiffer, Dow Corning con Xiameter e Apple con l’iPod, iTunes, l’iPhone e soprattutto con l’iPad. Questa regola è ancora più imperativa in un mondo che diventa sempre più imprevedibile. Ma è anche incompleta....

Hai ancora 2 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

2 / 3

Free articles left

Abbonati!