MANAGEMENT

I manager non possono fare tutto

È arrivato il momento di reinventare il loro ruolo nel nuovo mondo del lavoro

Diane Gherson, Lynda Gratton

Aprile 2022

I manager non possono fare tutto
Jennifer fissa il report con i feedback che ha ricevuto dai propri collaboratori e si chiede come è arrivata a questo punto. Come è potuto accadere che una veterana come lei, una che è stata incoronata manager dell’anno, abbia ricevuto dei punteggi così bassi? Un tempo amava quello che faceva, ma ora tutto le sembra fuori controllo. Il suo ruolo è stato rimodellato talmente tante volte - dalla reingegnerizzazione dei processi, dalla digitalizzazione e da iniziative agile, e ora dal lavoro da remoto - che ha sempre la sensazione di essere un passo indietro. La quantità di cambiamenti avvenuti negli ultimi anni è travolgente. Il livello manageriale sopra di lei è stato eliminato, il che ha raddoppiato la dimensione del suo team, e quasi la metà delle persone che ne fanno parte ora lavora su progetti interfunzionali guidati da altri manager. Lei e il team di solito si incontravano nel...

Hai ancora 1 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

1 / 3

Free articles left

Abbonati!