RESPONSABILITÀ SOCIALE

Gestite i fornitori che potrebbero danneggiare il vostro brand

Sapere quando evitarli, avvalersene o abbandonarli.

Jodi L. Short, Michael W. Toffel

Marzo 2021

Gestite i fornitori che potrebbero danneggiare il vostro brand
Le aziende sono esposte da tempo ai rischi reputazionali derivanti dalle condizioni di lavoro pericolose e massacranti nelle loro catene di fornitura. Negli anni Novanta, alcuni reportage denunciarono lo sfruttamento dilagante del lavoro minorile e le condizioni di lavoro disumane negli stabilimenti che fabbricavano prodotti Nike, danneggiando l’immagine accuratamente creata del marchio. All’inizio degli anni Duemila, Apple dovette far fronte a una tempesta di pressioni degli attivisti e di servizi imbarazzanti sui media in seguito a un’ondata di suicidi nello stabilimento del suo fornitore Foxconn. La pandemia sta nuovamente puntando i riflettori su questi rischi: pensate alle indagini giornalistiche che hanno denunciato i bassi salari e la mancanza di protezione dei lavoratori negli stabilimenti britannici che confezionavano capi di abbigliamento per Boohoo e alla rapidità con cui gli investitori e i rivenditori hanno reagito abbandonando il marchio. Una strategia adottata da numerose aziende per arginare questi problemi consiste nell’imporre il...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!