Aprile 2019

La strategia ha bisogno di creatività

Adam Brandenburger

03 Aprile 2019

La strategia ha bisogno di creatività

Quando studiano strategia nelle business school, gli studenti imparano ad esempio a mappare le cinque forze oppure a tracciare la rete del valore, ma sanno bene che le strategie realmente innovative hanno una radice più creativa.

Per generare strategie che aprono nuovi territori i manager hanno bisogno di strumenti progettati esplicitamente per promuovere la creatività. Ne esiste già un certo numero, spesso anche di facile utilizzo. Ispirati più al modo in cui la nostra mente elabora il lavoro che a come sono strutturati i settori produttivi o i modelli di business, sono in grado di aiutare chi elabora la strategia a creare modi realmente nuovi di fare business.

L’autore esplora quattro approcci all’innovazione strategica:                 

1.     Contrasto. Identificare – e mettere in questione – i presupposti su cui si fonda lo status quo.

2.     Combinazione. Collegare prodotti o servizi apparentemente indipendenti o addirittura in contrasto tra loro.

3.     Vincoli. Trasformare i limiti dell’organizzazione in punti di forza.

4.     Contesto. Tenere presente come sono stati risolti problemi simili in contesti completamente diversi; ne possono emergere prospettive sorprendenti.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti