Gli effetti network non bastano

di Andrei Hagiu e Simon Rothman

Aprile 2016

prezzo 5,00

 

I mercati online sono per molti versi un business model perfetto. Funzionando come facilitatori di transazioni tra clienti e fornitori indipendenti anziché avere la proprietà e la responsabilità dei prodotti o servizi in questione, hanno strutture costitutivamente a basso costo e quindi margini lordi elevati. Grazie all’effetto rete, una volta affermati sono facilmente difendibili. 

Rimangono però estremamente difficili da costruire, come sottolineano Andrei Hagiu della Harvard Business School e il venture capitalist Simon Rothman di Greylock Partners. Per la maggior parte degli imprenditori e degli investitori questo è dovuto alla difficoltà di attrarre in maniera rapida una massa critica di acquirenti e fornitori. Tuttavia è un errore presumere che una volta superato questo ostacolo la navigazione sarà priva di difficoltà. 

Diverse altre gravi minacce restano in agguato: crescere troppo in fretta o troppo presto; non riuscire a garantire un livello di fiducia e sicurezza sufficiente; ricorrere al bastone anziché alla carota per evitare la disintermediazione degli utenti e ignorare i rischi normativi.

L’articolo attinge a casi aziendali come quelli di eBay, Lending Club e Airbnb per fornire consigli pratici utili a evitare questi rischi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia