SELF MANAGEMENT

Quindici regole per negoziare una proposta di lavoro

Deepak Malhotra

Aprile 2014

DIFFICILMENTE LA TRATTATIVA in vista di un nuovo lavoro si presenta priva di ostacoli. Pensate a questi tre scenari piuttosto tipici: Durante il terzo colloquio per l'assunzione in un'azienda che vi piace, vi contatta un'altra società che apprezzate ancor di più. Improvvisamente il responsabile della selezione della prima impresa taglia corto: “Come sa, stiamo valutando diverse candidature. Lei ci piace e speriamo che la cosa sia reciproca. Se le facciamo un'offerta competitiva, ha intenzione di accettare?” Secondo scenario: vi è stato offerto un lavoro che vi piace ma ritenete che il compenso sia inferiore a quello che meritate; così chiedete al vostro potenziale capo se c'è flessibilità in tal senso. “Di solito non assumiamo persone con un curriculum come il suo e la nostra cultura qui è diversa”, è la risposta. “Questo non è un lavoro in cui contano solo i soldi. Lei vuol dire che non accetterà se non...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!