SPECIALE / I SEGRETI DEI GRANDI TEAM

La nuova scienza di costruire dei team eccellenti

La chimica dei gruppi ad alta performance non è più un mistero

Alex

Aprile 2012

SE FOSTE alla ricerca di team da predisporre al successo, il call center costituirebbe un ottimo punto di partenza. Le competenze richieste nei call center sono facili da identificare e da reperire. I compiti da svolgere sono ben definiti e facili da monitorare. Praticamente tutti gli aspetti della performance sono facilmente misurabili: numero di problemi risolti, customer satisfaction, tempo medio di gestione delle pratiche (average handling time o AHT, il parametro principe per valutare l'efficienza di un call center). E l'elenco va avanti ancora. Come mai, allora, il responsabile del call center di una grande banca faticava così tanto a capire perché alcuni dei suoi team avevano ottenuto risultati eccellenti mentre altri, apparentemente simili, avevano ottenuto risultati insufficienti? In effetti, nessuno dei parametri utilizzati forniva indicazioni attendibili sulla ragione del divario di performance. Quel mistero sembrava confermare l'assunto secondo il quale il team building era arte e non scienza. La...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!