SPECIALE / RIVOLUZIONE NEI SERVIZI SANITARI

Trasformare i medici in leader

La medicina è pronta a un cambiamento radicale in cui la vecchia guardia lascerà il posto a team orientati alla performance.

THOMAS H. LEE

Aprile 2010

Il problema dell’assistenza sanitaria è costituito da persone come me: dottori (generalmente uomini) di oltre cinquant’anni, che hanno appreso la medicina quando era ancora più arte che finanza. Ci veniva insegnato ad andare all’ospedale prima dell’alba, a restare finché i nostri pazienti non si erano stabilizzati e a concentrarci sui bisogni delle persone che stavamo curando senza preoccuparci dei costi. Ci veniva detto di valutare i risultati di ogni esame con i nostri occhi e di non dipendere da nessuno. L’unico modo di garantire la qualità era darci elevati standard personali e poi cercare di soddisfarli. Adesso molte organizzazioni sanitarie operano sotto la nostra responsabilità. E questo è un problema, perché oggi l’assistenza sanitaria ha bisogno di un approccio radicalmente diverso e di una nuova generazione di leader. Le più recenti discussioni sul sistema sanitario si sono concentrate sul continuo aumento dei costi, ma queste difficoltà finanziarie sono null’altro che...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!