La digital transformation di una multi-utility

Tecnologia e persone, fattori chiave dell’esperienza ACEA

La digital transformation di una multi-utility

prezzo 9,90

Con oltre cento anni di storia, ACEA rappresenta una delle aziende più longeve nel panorama energetico italiano. Il recente passato è stato scandito da trasformazioni radicali, che hanno visto l’azienda municipa- lizzata diventare multi-utility, quotarsi in borsa e intraprendere a fine 2014 ACEA 2.0, il coraggioso progetto di innovazione organizzativa oltre che tecnologica. ACEA 2.0 esprime infatti una vera e propria strategia di business volta a incrementare radicalmente le performance opera- tive ed economiche, nonché a condividere il valore generato verso tutti gli stakeholder (clienti, azionisti, dipendenti, ambiente, fornitori) attra- verso il ripensamento del ruolo dell’azienda e della propria responsabi- lità nel tessuto sociale ed economico di riferimento.

Questa scelta strategica ha portato l’azienda a digitalizzare i processi di gestione di infrastrutture e reti (ridefinendone il modello operativo), a rileggere radicalmente le logiche di gestione della forza lavoro (Work Force Management) e a ripensare la customer experience, disegnando i processi in ottica end-to-end e ridefinendo le competenze tecniche e manageriali necessarie.

Questo studio si concentra su ACEA 2.0, approfondendo il tema del- la gestione del cambiamento organizzativo e di come questo sia sta- to preparato, progettato e implementato negli ultimi anni. Oltre a una consistente e accurata raccolta documentale, lo studio è stato realiz- zato grazie a interviste in profondità con rappresentanti dell’organizza- zione operanti a tutti i livelli organizzativi, nonché con la partecipazione diretta a eventi interni.

Temi più seguiti

Partner center