I grandi leader che hanno realizzato l’inclusione

 

I business leader mandano un messaggio potente quando prendono un impegno con la diversità che va oltre la retorica. Ma cosa li motiva a farlo e come creano in effetti delle culture inclusive? Per scoprirlo gli autori hanno intervistato 24 CEO di aziende note per abbracciare persone di tutti i background. Questi dirigenti vedono la diversità come un imperativo strategico e morale e ne hanno fatto una missione personale. Molti hanno sperimentato la realtà di essere un outsider e questo ha dato loro una comprensione più profonda delle barriere che le donne, in particolare, affrontano sul lavoro.

I CEO si sono detti del tutto d’accordo che un ambiente inclusivo è quello che consente ai dipendenti di contribuire al successo coi loro sé autentici, e in cui l’organizzazione ne rispetta e rafforza i talenti offrendo un senso di connessione. Dalle loro interviste sono emerse otto best practice organizzative per instillare tale cultura:

Misurare la diversità e l’inclusione.

Considerare i manager responsabili.

Supportare accordi flessibili.

Reclutare e promuovere da gruppi di candidati diversi.

Fornire educazione alla leadership.

Sponsorizzare gruppi d’appoggio di dipendenti e programmi di mentoring.

Offrire modelli di ruolo di qualità.

Fare in modo che la posizione di chief diversity officer conti davvero.

È anche cruciale che i CEO dedichino tempo a lavorare personalmente nelle iniziative sulla diversità. Questo lancia un segnale a tutti e aiuta ad assicurare che le organizzazioni attraggano e sviluppino i talenti migliori.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center