Marzo 2017

LA NEUROSCIENZA DELLA FIDUCIA

LA NEUROSCIENZA DELLA FIDUCIA

I manager hanno tentato varie strategie e benefit per aumentare l'engagement dei dipendenti - tutti con un impatto minimo su retention e performance a lungo termine. Ma ora, le neuroscienze offrono alcune risposte. Attraverso la sua ricerca sull'ossitocina, sostanza chimica presente nel cervello - dimostrata facilitare la collaborazione e il lavoro di squadra - Zak ha messo a punto un quadro di riferimento per la creazione di una cultura della fiducia e la costruzione di una forza lavoro più felice, più leale e più produttivo.
Misurando i livelli di ossitocina delle persone in risposta a diverse situazioni - prima in laboratorio e in seguito sul posto di lavoro - Zak ha identificato otto comportamenti chiave del management che stimolano la produzione di ossitocina e generano fiducia: (1) riconoscere l'eccellenza. (2) Generare lo "stress da sfida." (3) Dare alle persone discrezionalità nel modo di compiere il proprio lavoro. (4) Mettere le persone nelle condizioni di costruirsi il proprio lavoro. (5) Condividere le informazioni in modo esteso.
(6) Costruire le relazioni in modo intenzionale. (7) Facilitare la crescita della persona nel suo insieme.
(8) Mostrare un po' di vulnerabilità.
In ultima analisi, conclude Zak, i manager possono coltivare la fiducia impostando una direzione chiara, dando alle persone ciò di cui hanno bisogno per andare fino in fondo e non mettendogli i bastoni fra le ruote. In breve, aumentare l'engagement trattando le persone come adulti responsabili.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center