Spazi di lavoro che coinvolgono le persone

Sono poche le aziende che misurano se la struttura dei loro spazi lavorativi migliori o peggiori la performance, ma dovrebbero. Gli autori hanno raccolto dati che individuano le informazioni sulle interazioni, la comunicazione e gli spostamenti degli individui. E hanno appreso che le interazioni dirette sono di gran lunga quelle più importanti in qualunque ufficio: creare occasioni d’incontro tra lavoratori intellettuali, sia dentro che fuori l’organizzazione, migliora le performance.

La società norvegese di telecomunicazioni Telenor è stata all’avanguardia quando nel 2003 ha introdotto la mancanza di postazioni fisse e spazi facilmente riconfigurabili per compiti vari e team sempre diversi. Il CEO attribuisce al ridisegno degli uffici il merito di aver aiutato Telenor a modificarsi da azienda monopolistica statale a multinazionale competitiva con 150 milioni di abbonati.

In un altro esempio, i dati raccolti in un’azienda farmaceutica hanno mostrato che quando un venditore ha aumentato del 10% le proprie interazioni con i colleghi di altri team, le sue vendite sono aumentate del 10%. Per fare in modo che i venditori potessero interagire con colleghi di altre funzioni, il management ha modificato il rapporto tra macchine da caffè e dipendenti da una a 6 a una a 120 e ha fatto costruire una nuova grande caffetteria aperta a tutti. Le vendite sono salite del 20%, pari a circa 200 milioni, in un solo trimestre, giustificando velocemente l’investimento di capitale profuso nella riprogettazione.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center