Quando le “relazioni sociali” contano più delle “reti sociali”

L’imprenditore dei media Larry Kramer esamina le aziende francesi che utilizzano metodologie a bassa tecnologia per entrare in una relazione più efficace con i clienti.Il produttore di articoli di lusso Boucheron organizza delle cene riservate con piccoli gruppi di clienti primari; la filiale francese di Nespresso sta realizzando grossi investimenti nel call center telefonici nonostante la maggio parte degli ordini giunga attraverso altri canali, e addestra i componenti dello staff centrale a passare più tempo con i clienti; e Vente-Privée tratta i fornitori più importanti come clienti, forgiando solide relazioni personali.Kramer sostiene che anche in un’era in cui così tante imprese sono ossessionate dal social networking, cercando di ammassare milioni di seguaci con Twitter e Facebook, le relazioni più profonde tra imprese e clienti continuano a formarsi offline, dove è più facile costruire un vero dialogo.Titolo originale: “How French Innovators Are Putting the ‘Social’ Back in Social Networking”, HBR, October 2010.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center