Notare le cose positive può diminuire lo stress sul lavoro

Nel corso di una giornata lavorativa tipica accadono inevitabilmente cose positive e cose negative: molte persone si concentrano principalmente, o esclusivamente, su queste ultime. Ma gli studi evidenziano come le esperienze positive, anche minime, siano risorse preziose per ridurre lo stress. Se le persone dedicano del tempo a pensare a ciò che è andato bene durante la giornata, i loro livelli di stress mentale e fisico diminuiscono, magari non di molto ma in maniera significativa, e risulta loro più semplice staccare dal lavoro. Ma per la maggior parte delle persone non è naturale pensare positivamente: siamo condizionati a dare importanza alle cose negative, il che rende difficile notare quelle positive. Anziché rimuginare su quel che è andato male nella giornata, ricavatevi il tempo di rivivere, gustare e condividere ciò che è andato bene. Questo crea legami con gli altri e diminuisce lo stress serale, migliorando il sonno e di conseguenza l’umore e l’attenzione, il che a sua volta può generare più cose positive il giorno seguente. 

Tratto da: “The Powerful Effect of Noticing Good Things at Work” di Joyce E. Bono e Theresa M. Glomb

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center