Rendete più efficace il lavoro del vostro team

 

Una cosa è fissare degli obiettivi, un’altra fare in modo che le vostre persone li raggiungano. Per fare il salto da visione a execution non basta che definiate ciò che occorre fare, vanno anche precisati i dettagli per farlo. Uno strumento motivazionale per realizzare l’obiettivo è la pianificazione “if-then”, che aiuta le persone a esprimere e portare avanti le loro intenzioni. La pianificazione if-then funziona perché le alternative sono parte del nostro patrimonio neurologico, dice la psicologa Halvorson. Gli esseri umani sono molto bravi nel codificare le informazioni nella forma “se X allora Y” e nell’usare tali connessioni perché guidino la loro condotta, spesso in modo inconscio. Quando le persone decidono esattamente quando, dove e come realizzeranno un obiettivo, creano un collegamento nel loro cervello tra la situazione o il segnale (se o quando X si verifica) e il comportamento che ne dovrebbe conseguire (dunque farò questo). Ciò crea una potente molla per l’azione.

Fino ad oggi la maggior parte delle ricerche sulla pianificazione if-then si è concentrata sugli individui, ma nuovi studi mostrano che sono molto efficaci anche coi gruppi, migliorandone la performance e la focalizzazione, inducendo i membri del gruppo a eseguire le attività chiave nel rispetto dei tempi.

La pianificazione if-then aiuta le organizzazioni a evitare di esprimere in modo insufficiente gli obiettivi, il pensiero di gruppo, la tendenza a sposare cause perse e altri problemi. Individua le condizioni per il successo, aumenta il senso di responsabilità di tutti e aiuta a chiudere l’inquietante divario fra conoscenza e azione.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center