Il leader saggio

I leader devono cogliere verità universali partendo da particolari e dettagli.In un'epoca di crescente discontinuità, la leadership accorta è quasi del tutto scomparsa. Per molti leader, è difficile reinventare le proprie corporation abbastanza in fretta da far fronte alle nuove tecnologie, ai cambiamenti demografici e ai trend di consumo. Non riescono a sviluppare organizzazioni veramente globali che operino senza problemi oltre i confini nazionali. Faticano anche ad assicurarsi che il personale resti aderente ai valori e all'etica. Gli autori affermano che i leader devono acquisire una forma di saggezza pratica, quella che Aristotele chiamava phronesis: la conoscenza che deriva dall'esperienza e che consente alle persone di esprimere giudizi eticamente corretti. I leader accorti mostrano di avere sei abilità: 1) Prendono decisioni sulla base di quello che è il bene dell'organizzazione e della società; 2) Colgono immediatamente l'essenza di una situazione e penetrano la natura e il significato di persone, cose ed eventi; 3) Creano contesti in cui dirigenti e dipendenti possono interagire per creare nuovo significato; 4) Usano metafore e storie per convertire la loro esperienza in conoscenza implicita che altri possono usare; 5) Esercitano il potere politico di cui dispongono per unire le persone e incitarle ad agire; 6) Usano l'apprendistato e il mentoring per coltivare saggezza pratica negli altri.Titolo originale: The Wise Leader, HBR, Maggio 2011.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center