Le contraddizioni che portano Toyota al successo

Toyota è diventata una delle più grandi aziende a livello mondiale soltanto perché ha sviluppato il Toyota Production System. Vero? Falso, sostengono Takeuchi, Osono e Shimizu dell’Università Hitotsubashi di Tokio. C’è un altro fattore, fin qui sottovalutato, che è altrettanto importante per il suo successo: la cultura delle contraddizioni. Il TPS è un’innovazione hard che permette di migliorare continuamente il modo di produrre veicoli; ma l’azienda ha anche sviluppato un’innovazione soft, che riguarda la gestione delle risorse umane e la cultura aziendale. Toyota ha successo, secondo gli autori, perché incoraggia deliberatamente i punti di vista contraddittori all’interno dell’organizzazione e spinge i dipendenti a trovare soluzioni che compongano le differenze, piuttosto che ricorrere a un compromesso. Questa cultura genera idee innovative che vengono utilizzate per portarsi in vantaggio sulla concorrenza tanto per tramite dei processi incrementali quanto con innovazioni radicali. La ricerca degli autori ha identificato all’interno di Toyota sei forze generatrici di contraddizioni. Tre sono espansive e spingono l’azienda verso il cambiamento e il miglioramento: obiettivi impossibili, adattamento locale del prodotto e sperimentazione. Non c’è da stupirsi se queste spinte portano l’organizzazione verso la diversificazione, rendono più complesso l’assumere decisioni e minacciano i sistemi di controllo. Per evitare che i venti del cambiamento radano al suolo l’intera organizzazione, sono all’opera tre forze di integrazione: i valori dei fondatori, una gestione del personale «up e in» e una comunicazione aperta. Sono forze che stabilizzano l’azienda, aiutano i dipendenti a capire l’ambiente in cui operano e perpetuano valori e cultura. Emulare quello che avviene in Toyota non significa copiare qualcuna di queste practice, bensì creare una cultura. E poiché la cultura delle contraddizioni è basata su esseri umani che sono sempre imperfetti, ci sarà sempre spazio per ulteriori miglioramenti. (Titolo originale: The Contradictions that Drive Toyota’s Success, HBR June 2008)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center