Guida all'acquisto nel bazar delle informazioni

Le aziende che cercano nuove idee o nuovi concetti di prodotto da fonti esterne possono trovarsi nel «bazar delle innovazioni», un mondo confuso e caotico con tutte le sue possibili scelte e metodologie di acquisizione. Nambisan e Sawhney hanno elaborato una guida concettuale per quei manager che capiscono l’importanza di rivolgersi al mondo fuori dalla propria organizzazione alla ricerca di innovazioni, ma che sono in dubbio sul modo di procedere.Gli autori definiscono un continuum relativo all’approvvigionamento esterno di innovazioni e mostrano in modo chiaro come ad esempio l’andare all’acquisto di idee di base è diverso dall’andare ad acquisire prodotti già pronti per il mercato in termini di costo, rischi, molteplicità di opzioni e velocità di commercializzazione. Le idee grezze, sia che vengano direttamente prese dall’inventore sia attraverso un broker di brevetti, un agente di licenze o qualche altro intermediario, tende ad avere un basso costo ma un richio elevato, e richiede più tempo per arrivare fino alla fase di mercato. I prodotti già pronti per il mercato, spesso acquisiti come prodotti stand-alone mediante un venture capitalist o un business incubator, sono più costosi e definiscono scelte più ristrette, ma possono essere lanciati più in fretta e con meno rischi.Tra questi due approcci ce n’è poi un terzo, quello che viene facilitato da un «capitalista dell’innovazione». questo nuovo tipo di intermediario fornisce all’azienda cliente l’accesso a una vasta gamma di prodotti innovativi o di idee tecnologiche che sono quasi allo stadio di commercializzazione, e così attenuano il rischio connesso con gli stadi iniziali e abbassano il time-to-market senza incrementare in misura eccessiva i costi di acquisizione.Gli autori confrontano i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di intermediari in relazione a tutti e tre gli approcci e forniscono una checklist di fattori che vanno considerati quando si vuole inserire la propria azienda nel continuum dell’acquisizione esterna di innovazione. se finora vi siete orientati verso l’uno o l’altro degli estremi del continuum, potete aumentare le vostre opzioni e la vostra flessibilità d’azione spostandovi verso il centro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center