I 100 CEO più performanti del mondo

  • di Morten T. Hansen, Herminia Ibarra e Urs Peyer


  • Leadership


Per anni la gente ha lamentato l’eccessivo zelo dei dirigenti per i risultati di breve termine, che spesso induce i CEO a fare cose che minano le prospettive a lungo delle loro aziende, alcuni dicono in modo irresponsabile. Ma le chiacchere non cambieranno niente se il mondo del business non adotterà un nuovo modo per misurare le performance. Tre docenti dell’Insead pensano di avere la risposta: una scorecard innovativa che valuta i CEO in base ai risultati che hanno determinato nel corso della loro intera permanenza in una data posizione. Sono previsti tre indicatori: rendimento per gli azionisti caratteristico del settore; rendimento per gli azionisti specifico del Paese, e aumento della capitalizzazione di mercato nel periodo considerato. 

Con questa scorecard, gli autori hanno studiato e classificato in modo oggettivo la performance di migliaia di CEO delle grandi imprese del mondo. In questo numero vi riveliamo chi fa parte dei primi 100. Si tratta della seconda classifica di questo tipo, dopo quella pubblicata tre anni fa. Da allora, gli autori hanno aumentato il gruppo di CEO studiato rendendolo più globale. E, confermando che una buona performance finanziaria non basta più, hanno anche badato alle performance sociale e ambientale.

Accompagna la classifica di quest’anno anche un’intervista a Jeff Bezos che, grazie al suo impegno nel lungo termine, è oggi secondo nella classifica generale.

€5.00
Quantità:
PARTNER CENTER