Conversazioni in Borsa Incontri con i protagonisti: una vita nel giornalismo

 

Incontro con Ferruccio de Bortoli 

Già Direttore del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore 

Lunedì 23 Novembre, ore 17,00 
Palazzo Mezzanotte - Piazza degli Affari 6 - Milano

Ferruccio de Bortoli è laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Milan ed è giornalista professionista dal 1975. E’ stato caporedattore dell’Europeo e del Sole 24Ore. Nell’aprile 1987 è al Corriere della Sera come caporedattore dell’economia e commentatore economico; ne diventa poi Vicedirettore dal dicembre 1993. Assume quindi la direzione a partire dal 27 aprile del 1997 fino al 14 giugno 2003. Diventa poi amministratore delegato di Rcs Libri dal 27 giugno 2003 e successivamente viene nominato presidente della casa editrice francese Flammarion e della belga Casterman. Ricopre l’incarico di vicepresidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE), ed è membro dei consigli d’amministrazione di Adelphi, Skira e Marsilio e, come indipendente, di Ras- Allianz. 

Il 10 gennaio 2005 è nominato direttore responsabile del Sole 24 Ore e direttore editoriale del Gruppo Sole 24 Ore. Torna quindi a dirigere il Corriere il 10 aprile 2009, assumendo anche la vicepresidenza della Fondazione Corriere della Sera, incarichi che terrà fino al 30 aprile del 2015. De Bortoli è stato presidente della Fondazione Pier Lombardo-Teatro Franco Parenti; attualmente è presidente della Fondazione Memoriale della Shoah di Milano e dell’Associazione Vidas; fa parte del consiglio generale della fondazione Giorgio Cini di Venezia, è consigliere della Fondazione Bambino Gesù di Roma ed è membro dell’Aspen Institute Italia e dell’Advisory Group di Spencer Stuart. 

Ha vinto numerosi premi giornalistici ed è autore di diverse pubblicazioni, tra le quali: “L’informazione che cambia“(ed. La Scuola, 2008); “Il filo sottile della Memoria” (Bompiani per la scuola, 2014); “Consapevoli” (San Paolo edizioni, 2014); “Faccio il prete, mi piace” con Papa Francesco (Bompiani 2014). 

Nel 2006 è stato insignito dal presidente della Repubblica francese della Legion d’honneur, dal Comune di Milano dell’Ambrogino d’oro nel 2009 e dal presidente della Repubblica italiana del titolo di commendatore nel 2011. 

INGRESSO A INVITI 

Per chiedere un invito personale inviare un'email a: cortella@rulingcompanies.org 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center