Strategia

Il paradosso degli stretch goal

Il paradosso degli stretch goal

Quale dirigente non ha mai sognato di trasformare un'organizzazione attraverso il raggiungimento di obiettivi apparentemente impossibili per pura forza di volontà? Infatti, in innumerevoli racconti di business, la pratica di definizione di tali obiettivi è stata celebrata come una fonte primaria di realizzazione di traguardi.
Ma nella pratica, gli stretch goal raramente funzionano, come dimostrato dalla ricerca degli autori. Considerate Yahoo. Quando Marissa Mayer ha preso il timone del gigante di Internet in difficoltà, nel 2012, ha annunciato una serie di obiettivi estremamente ambiziosi, compreso l'obiettivo eccezionalmente difficile di raggiungere una crescita annuale a doppia cifra. Cinque anni più tardi, è arrivata lontano da tutti loro, e Yahoo sta ancora lottando.
Il problema è che le organizzazioni che trarrebbero massimo beneficio dagli stretch goal - quelle con vittorie recenti e risorse inutilizzate - raramente li impiegano.
Ma le imprese in difficoltà spesso li adottano in un disperato tentativo di cambiare le cose - e quasi sempre falliscono. Questo è il paradosso degli stretch goal.
In questo articolo gli autori spiegano come determinare se gli stretch goal sono adeguati per la vostra organizzazione e, se non lo sono, quali strategie alternative si possono perseguire.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center