Focalizzare gli investimenti sul lungo termine

Focalizzare gli investimenti sul lungo termine

Dalla crisi del 2008 in poi c’è stato un accordo diffuso sull’esigenza che le aziende quotate creino valore sul lungo termine. Nondimeno, a causa delle pressioni dei mercati finanziari, persiste una dannosa focalizzazione sul breve. Invertire il trend dipende dalla leadership dei principali proprietari delle attività finanziarie, come fondi pensione, società di assicurazione e fondi comuni che dovrebbero agire secondo quattro principi comprovati:

Definire gli obiettivi di lungo termine e la propensione al rischio, e investire di conseguenza. I principali detentori di attività dovrebbero fissare una cornice pluriennale di creazione del valore, decidere quanto accettare una performance inferiore nel breve e allinearvi gli investimenti.

Praticare coinvolgimento e partecipazione attiva. I grandi investitori dovrebbero coltivare relazioni continuative con le aziende in cui investono, collaborando col management all’ottimizzazione di strategie e performance.

Richiedere alle aziende metriche di lungo periodo per migliorare il processo decisionale d’investimento. Invece di concentrarsi sui rapporti finanziari trimestrali, gli investitori dovrebbero cercare di ottenere i dati sullo stato di salute dell’azienda a lungo termine.

Strutturare la governance istituzionale per sostenere un approccio di lungo periodo. Occorrono membri del CdA competenti che guardino agli investimenti di lungo, ai meccanismi e alle politiche per trasformare queste filosofie in azioni.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center