L’era del capitalismo fondato sul cliente

È ora di respingere la diffusa convinzione che l’azienda debbafocalizzarsi innanzitutto e soprattutto sulla massimizzazione delvalore per gli azionisti. È un’idea drammaticamente esostanzialmente errata. È infatti impossibile aumentare di continuoil valore per gli azionisti perché il prezzo delle azioni èdeterminato dalle aspettative degli azionisti sul futuro, che nonpossono salire indefinitamente. Idati dimostrano che la focalizzazione sul valore per gli azionistinon ha particolarmente beneficiato gli azionisti che hanno, inrealtà, ottenuto rendimenti più bassi da quando le aziende ne hannofatto il loro principio-guida. L’articolo vi propone un approcciomigliore: fate del valore peril cliente la massima priorità, come hanno fatto Johnson &Johnson e Procter & Gamble. Queste due società hanno generatorendimenti azionari alti almeno quanto quelli di società concentratesugli azionisti, se non addirittura superiori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center