Guidare il proprio team nell’ignoto

Come ogni altra operazione d'impresa, l'innovazione richiede una vera leadership. Ma diversa da quella richiesta dall'attività principale perchè richiede competenze e tattiche che molti manager devono imparare a padroneggiare. Lo studio fatto dagli autori su aziende che lanciano regolarmente nuove offerte ed entrano in nuovi mercati svela il processo seguito dai leader di successo nell'innovazione, basato su idee di riduzione del rischio emerse nei passati 50 anni.

Questo processo, chiamato dagli autori il metodo dell'innovatore, consiste in essenza in un viaggio di scoperta, e il ruolo di chi guida è tracciare la rotta per gli altri, dimostrando di voler spingere i confini e gestire l'incertezza.

In effetti, il leader innovativo non è colui che prende le decisioni ma il capo della sperimentazione che aiuta a identificare le ipotesi critiche su cui sarà basata la nuova offerta, elabora i test con i consumatori e interpreta i risultati.

Preparare l'organizzazione perchè accetti le idee nuove è parte essenziale del lavoro. I leader dell'innovazione possono farlo spiegando bene che il processo punta a minimizzare i rischi connessi, così come in altri processi organizzativi si minimizzano i rischi operativi. Infine, il leader dell'innovazione deve dare ai membri del team non solo del tempo ininterrotto, ma anche le risorse che occorrono.

 

Titolo originale: "Leading Your Team into the Unknown", HBR, December 2014.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center