Come far funzionare i team virtuali

Sono sempre di più le aziende che fanno affari in posti lontani e i dipendenti che lavorano da remoto, per cui i team virtuali - persone che lavorano assieme da posti diversi - stanno aumentando. La distanza geografica può rendere difficile comunicazione e collaborazione tra i membri del team, ma l'evidenza dice che se i gruppi di lavoro virtuali sono ben gestiti possono performare meglio di quelli che lavorano in spazi comuni. I consulenti di Ferrazzi Consulting sostengono che ci siano quattro elementi essenziali al successo:

Il team giusto. Iniziate col mettere assieme persone qualificate che possano lavorare in modo indipendente flessibile. Tenete il gruppo in dimensioni contenute e dividete il lavoro in modo appropriato.

La giusta leadership. I manager efficaci incoraggiano la fiducia, il dialogo aperto e danno chiari obiettivi e linee guida.

I punti di contatto giusti. I membri virtuali del team dovrebbero ogni tanto incontrarsi faccia a faccia. Questo è particolarmente utile quando un progetto parte, quando persone nuove si aggiungono e quando si verificano problemi o si toccano punti nodali.

La tecnologia giusta. Per massimizzare la produttività installate sistemi di facile utilizzo per conference call, chiamate dirette, messaggi di testo e forum online.

 

Titolo originale: "Getting Virtual Team Right ", HBR, December 2014.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center