HBR Blog

Marella Caramazza ed Eva Lo Iacono

CHE L’ECONOMIA DEL NORD ITALIA sia stata contaminata dalla fenomenologia mafiosa non è certo una novità.

Leggi
Bruno Lamborghini

Il libro di Brynjolfsson e McAfee sulla nuova rivoluzione delle macchine evidenzia le nuove grandi opportunità di sviluppo e di radicale cambiamento che provengono dalla nuova ondata tecnologica guidata

Leggi
Giovanni Santambrogio

UNA CRISI LUNGA, PROFONDA, strutturale accompagna l’economia italiana. Dal 2008 rassegnazione e tentazioni decliniste non sono mancate

Leggi
di Filippo Abramo

CREDO CHE SUL RICORRENTE (e un po’ stucchevole...) tema del ruolo “strategico” dell’HR alcune riflessioni complessive vadano fatte contestualizzandole al mondo globalizzato

Leggi
Giovanni Santambrogio

Può un robot compiere azioni intelligenti andando oltre le operazioni ripetitive

Leggi
Antonino Borgese

Come le migliori aziende ripensano il rapporto con i collaboratori partendo dai loro bisogni

Leggi
Pierluigi De Rosa

Mi chiedo continuamente chi si trova al mio fianco.

Leggi
Andrea Granelli

L’arte di ragionare e di “bene dicendi” ha sempre fatto parte del cursus honorum della classe dirigente, a partire dalla formazione personale in vigore presso l’antichità greco-romana, passando per il sistema delle università nate nel Medio Evo e sviluppatesi nel Rinascimento per arrivare ai metodi educativi dei gesuiti e della loro ratio studiorum.

Leggi
Luigi Consiglio

L’industria italiana cresce, si diversifica, si internazionalizza, aumenta la sua complessità. L’impresa familare è di gran lunga il cuore del nostro sistema competitivo. L’integrazione delle competenze manageriali esterne al gruppo di controllo è così diventata una necessità ineludibile soprattutto nella fase dello sviluppo che va dai 500 milioni al miliardo di euro di fatturato. 

Leggi
Vito Gioia

Le grandissime aziende detengono una gran parte degli asset mondiali e monopolizzano  l’attenzione degli accademici e dei consulenti. Sul lato opposto molta attenzione è rivolta alle start-up, che attraggono giovani ambiziosi ed emigranti dalle grandi corporation. Ma le “aziende di mezzo” (Mid Cap)? Sono poco studiate in termini di leadership, cultura e talenti. IMD  e Amrop hanno cercato di colmare la lacuna con lo studio “Welcome to the Flight Deck”, basato su interviste personali ad un centinaio di capi azienda (imprenditori e manager) nel mondo.

Leggi
Pagina 1 di 5
PARTNER CENTER

     

Copyright © Strategiqs Edizioni, Harvard Business School Publishing.