Il Comitato Remunerazioni nel governo societario

Un buon funzionamento del Board richiede vigilanza sui principali rischi aziendali, sui sistemi di incentivazione e di remunerazione del management. Il Comitato Remunerazioni (CoRem) ha compiti di valutazione, proposta e monitoraggio della corretta applicazione delle regole, con l'obiettivo di contribuire a perseguire stabilità e redditività dell'azienda nel lungo termine.

La crisi ha posto in evidenza come i sistemi di remunerazione e incentivazione siano dei potentissimi acceleratori di comportamenti organizzativi, siano cioè in grado di indirizzare i manager e le aziende nella direzione voluta. È chiaro che tali sistemi sono da considerare potenti leve gestionali che è però necessario utilizzare con la necessaria cautela. Le ragioni che hanno contribuito a determinare l’accresciuto ruolo del CoRem sono da ricercarsi nella convinzione ormai accettata da investitori istituzionali, Autorità di Vigilanza e Autorità di mercato, che un ruolo più deciso del Comitato Remunerazioni nel governo societario sia in realtà un elemento di grande importanza sotto due distinti profili: la sua auspicata funzione di contenimento dei rischi e l’attività di mitigazione dei possibili conflitti di interesse sulle tematiche retributive.

 

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center