Un manuale di istruzioni per l’innovazione inversa

L’innovazione inversa – sviluppare idee nei mercati emergenti e adattarle per risalire il flusso verso i mercati occidentali – pone sfide immense, perché richiede alle aziende di superare il pensiero istituzionalizzato che ne guida le azioni. Questo è il motivo per cui l’esperienza della divisione di infotainment per autoveicoli di Harman International è così significativa. L’azienda basata negli Usa e nota per i suoi ultra-sofisticati sistemi audio visuali da cruscotto progettati da ingegneri tedeschi, ha sviluppato un metodo molto più semplice ed economico di creare prodotti nei mercati emergenti ed ha quindi applicato ciò che aveva appreso nel processo ai propri centri di sviluppo in Occidente.Harman lo ha fatto utilizzando un approccio in due parti: un cambiamento radicale dal basso combinato con una intelligente leadership dall’alto. Un piccolo gruppo basato in Cina e India si è posto degli obiettivi ambiziosi, ha creato una nuova struttura organizzativa e ha adottato nuove metodologie progettuali. Il CEO Dinesh Paliwal ha intanto ridefinito il futuro dell’azienda spostando il centro di gravità verso i mercati emergenti, assicurandosi che le unità precedenti riuscissero a prosperare e evitando i conflitti tra vecchio e nuovo.Titolo originale: A Reverse-Innovation Playbook, HBR, 4.2012.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center