Quanti riporti diretti?

Se gli alti dirigenti si sentono sempre più pressati in termini di tempo, perché dovrebbero aggiungere sempre più carico al loro fardello? Può suonare strano, ma la ricerca di Gary L. Neilson di Booz & Co. e di Julie Wulf della Harvard Business School dimostra che negli ultimi vent’anni la portata media del controllo dei CEO, misurata sulla base dei loro riporti diretti, è raddoppiata. Oggi si situa quasi a 10 riporti.Questo dà una nuova rilevanza a un quesito perenne per gli alti dirigenti: quanto devono realmente caricare su di sé? Gli autori suggeriscono le aree da considerare: in che punto siete del ciclo di vita del dirigente? Quanta collaborazione inter-funzionale occorre? Quanto tempo dedicate ad attività fuori dal vostro perimetro di controllo? Qual è l’ampiezza del vostro ruolo? Qual è il miglior mix di ruoli per il vostro team?Uno strumento diagnostico dà ai leader una guida per considerare il problema e può aiutarli a stimare il loro perimetro ottimale di controllo. I punti esaminati andrebbero rivisitati da ogni manager, non solo dai CEO, più volte nel corso della carriera. I leader migliori, mostrano gli autori, prestano molta attenzione all’evoluzione di ciò che il loro lavoro richiede e stimolano continuamente i loro team lungo il percorso.Titolo originale: How Many Direct Reports?, HBR, 4.2012.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center